buttare libri dalla finestra

i libri sono amici e non si trattano male.
questa è una regola che va sempre rispettata e mai trasgredita.
e avere libri è un lusso, quindi non ci si può lamentare.

per questo, io voglio confessarmi e fare un fortissimo “mea culpa” per quello che ho pensato oggi.

BUTTARE I LIBRI DALLA FINESTRA.

lo so, sono una brutta persona.
ma con questo non voglio dire che vorrei smettere di leggere.
tutt’altro.

le cose stanno così.
da agosto ho ricevuto in regale MOLTISSIMI libri.
che si sono accumulati uno dopo l’altro sulla mia libreria e che ho cercato, un po’ alla volta, di leggere.
me ne sono rimasti 5, da quel dì.
e sto soffrendo tantissimo.

soffro tantissimo perché  è da agosto che non compro un libro che dico io per me.

ora, non mi sto lamentando.
almeno la metà dei libri che mi hanno regalato mi sono piaciuti. alcuni anche tantissimo.

è giusto che mi regaliate dei libri perché sapete che sono la cosa che amo di più in assoluto.
grazie.
so che mi volete bene.
So che se lo fate è perché mi volete bene.
grazie, davvero.

ma io ho questo enorme problema: non riesco a lasciare stare i libri che mi regalano, anche se non mi piacciono.
non riesco a mollare i libri che mi hanno regalato, anche se è una fatica leggerli.

e, c’è una regola che va rispettata se decidete di regalare libri: tenere conto dei gusti di chi li riceve.
adesso tutti voi avrete voglia di dirmi “eh, ma non ti accontenti mai però!”
avete ragione.
ma io sono una brutta persona.
l’ho già detto e lo ripeto.
sono una brutta, bruttissima persona.
quindi non sono mai contenta.
cioè, vi sono grata fino alla morte se avete deciso di regalarmi un libro.
siete bellissimi.

ma io non ce la faccio più.
guardo quei libri che mi sono rimasti e penso che dovrei eliminarli, in qualche modo, per poter finalmente fare lo sciopping che dico e comprare i libri che voglio.
me lo sogno di notte.

ma, a pensare di fare questa cosa, mi sono sentita come un serial killer.
non posso.
non posso farlo.
vi chiedo scusa.

cioè, ammazzare una persona sì, ma un libro, questo mai.
li leggerò.
li leggerò tutti (quasi).
mi farò quest’ultima violenza nel minor tempo possibile.
e poi correrò in libreria urlando.

e urlando prenderò i libri dagli scaffali.
e urlando andrò alla cassa per pagarli.
e urlando spenderò un sacco di soldi.
e urlando uscirò felice dalla libreria.
e urlerò, ancora, di gioia.

scusate.
Sono una brutta, brutta, orrenda persona.

però, ve lo dico:
se avete (o avrete) ancora intenzione di regalarmi dei libri, potete fare due cose:

1- comprare uno di questi http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/puntivendita/buoni-regalo.html
2- andare qui http://www.anobii.com/tunagirl/books cliccare su “lista desideri” e scegliere.

con tanto ammmmore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...