Jeesaz was a zombie!

Interno, sera.
giornata di lavoro molto, molto, mooolto stressante.
la protagonista si è trascinata a casa sull’orlo delle lacrime.
è ancora giovedì, e la settimana sembra non finire mai.

io: «credo di essere morta»

notizia super positiva

io: «credo di stare per resuscitare…»

– «aspetta almeno domenica per farlo. È un po’ più spettacolare, anche se meno originale, chiaro.»

 io: «hai ragione. Allora resusciterò domenica. Fino a quel momento sarò una meravigliosa zombie.»

– «oddio. Folgorazione. Ma allora Cristo per tre giorni è stato uno zombie? […]»

vi è stato presentato: “Gesù era uno zombie.” ovvero: dialoghi surreali sul Twitter
Props to: @gastanuke
                 @ilgeegee

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...